Come gestire la mappa XML del sito

mappa-xml

La mappa XML del sito è un file che elenca tutte le pagine del sito e relativi metadati sfruttando il linguaggio XML.
Lo scopo è quello di migliorare l’indicizzazione di Google e dei motori di ricerca.

Cos’è una mappa XML?
Una mappa XML è un file scritto in codice XML che contiene gli indirizzi di tutte le pagine (e contenuti come video o immagini) del sito e, opzionalmente, dei metadati, cioè delle informazioni aggiuntive, come ad esempio la lingua della pagina, la data dell’ultima modifica o la frequenza di aggiornamento.
Lo scopo è far sì che il compito di indicizzazione dei crawler dei motori di ricerca -in particolare Google- venga facilitato.
Indirettamente contribuisce anche a migliorare il posizionamento del sito nel ranking: questo viene calcolato anche in base al tempo di risposta della query che viene diminuito con una mappa del sito.

A chi occorre una mappa XML?
In generale una mappa XML serve per qualunque sito debba essere indicizzato da Google, tuttavia se il sito contiene poche pagine che vengono aggiornate raramente o il sito è già indicizzato, allora la mappa XML non è così importante.
Se invece si tratta di un sito nuovo che non è ancora stato indicizzato, le pagine vengono aggiornate di frequente, non tutte le pagine sono raggiungibili tramite collegamenti interni, il sito non ha link da siti esterni, allora la mappa XML assume una certa importanza.
Se poi il sito è di grandi dimensioni, allora i crawler potrebbero non indicizzare correttamente tutti i contenuti: la mappa XML aiuta a svolgere correttamente il loro lavoro.

Come creo una mappa XML?
Per quanto riguarda la creazione, Google elenca diversi tool tra cui scegliere a questo indirizzo
Oppure, se il sito ha poche pagine e conosci XML, puoi scriverla tu a mano.
Il file va posizionato nella root del sito (raggiungibile a https://www.esempio.it/sitemap.xml).

Se state usando un CMS come Joomla o WordPress per generare il vostro sito, potete usare un plugin dedicato come cercando nelle apposite directory WordPress e Joomla.

Ho creato la mappa del sito, come lo dico a Google e ai motori di ricerca?
Ci sono 3 metodi.
Nel primo basta aggiungere questa stringa al file robots.txt:
Sitemap: https://www.esempio.it/sitemap.xml

Google offre anche uno strumento apposito in Search Console, la piattaforma che consente di monitorare e gestire la presenza del tuo sito nei risultati di ricerca.
https://www.google.com/webmasters/tools/sitemap-list

Infine, potete notificare una richiesta di ping diretta ai motori di ricerca: questi sono gli indirizzi da visitare.

Google – http://www.google.com/webmasters/tools/ping?sitemap=https://www.esempio.it/sitemap.xml
Bing – http://www.bing.com/webmaster/ping.aspx?siteMap=https://www.esempio.it/sitemap.xml
Yahoo! – http://search.yahooapis.com/SiteExplorerService/V1/updateNotification?appid=SitemapWriter&url=https://www.esempio.it/sitemap.xml
Ask.com – http://submissions.ask.com/ping?sitemap=https://www.esempio.it/sitemap.xml

Dove posso trovare ulteriori informazioni?
I posti migliori dove cercare sono sicuramente sitemaps.org e Google Support.