Configurazione di esempio Security Probe e BTicino F3N200 tramite Modbus

Screen Shot 2013-10-23 at 5.03.33 PM

 

Nelle immagini mostrate precedentemente è possibile visualizzare una configurazione di esempio che, tramite protocollo Modbus, permette di monitorare la Tensione V2 di un impianto trifase. Per fare questo dovremmo interagire nei sensori virtuali personalizzabili direttamente sul Security Probe.

Il BTF3N200 permette di monitorare qualsiasi valore attraversi un indirizzo specifico. In questo caso l’indirizzo utilizzato è 51285.  Come da tabella fornita insieme al Power Meter,  è necessario procedere compilando i campi evidenziati con le frecce. Ovviamente ogni riga corrisponde a un indirizzo e i campi possono variare.

In particolar modo bisogna fare attenzione alla scala di misurazione per evitare che il risultato finale sia il monitoraggio di un valore non effettivo. Se nella tabella viene descritta come scala da utilizzare 1, dovremmo configurare nel SecProbe sotto il campo Value Factor il numero 100.